fbpx

Il pilota automatico della tua vita

Buongiorno oneander,

Sono il coach di OneAnd Daniele Petrocchi e oggi, in questo video-blog, voglio spiegarti cosa intendo quando parlo di inconscio.

Si tratta di quella parte più profonda della nostra mente che gestisce tutte le attività automatiche che svolgiamo, tutti gli schemi che ripetiamo costantemente come se avessimo una sorta di pilota automatico della nostra vita.

Gestisce anche tutti quegli automatismi di tipo fisiologico come, ad esempio, il battito cardiaco: noi non dobbiamo pensare che ci debba battere il cuore ma funziona automaticamente.

E ancora non dobbiamo pensare a regolare la nostra pressione sanguigna ma succede automaticamente o non dobbiamo pensare a respirare, così come a digerire cibi o qualsiasi altra cosa che ha carattere fisiologico e che procede in automatico.

L’inconscio è anche la sede di tutte le nostre conoscenze, competenze, capacità, abilità, risorse quindi è il luogo in cui risiede il nostro massimo potenziale.

Sostanzialmente il 98% delle cose che noi facciamo è di carattere inconscio.

E allora a cosa serve la nostra mente conscia?

È la parte più superficiale, quella che sostanzialmente fa tutti i ragionamenti, i calcoli, le riflessioni e che sta a guardia della nostra mente inconscia e cioè la protegge da potenziali modifiche e cambiamenti.

Molto spesso certi cambiamenti che avvengono a livello inconscio sono estremamente utili tuttavia per arrivarci dobbiamo scavalcare la resistenza della mente conscia e consapevole che fa da barriera.

Attraverso coaching, ipnosi, intelligenza linguistica e attraverso tutte quelle strategie che noi di OneAnd possiamo mettere in campo, riusciamo a sorpassare questi blocchi, questa attività di controllo della mente conscia e riusciamo ad accedere più facilmente all’inconscio per andare a estrarre tutte quelle risorse che sono bloccate; tutte quelle energie e tutta la motivazione che ci serve per andare ad affrontare i cambiamenti in modo da superare certe paure ad esempio, cambiare certe abitudini che diventano superflue ed inutili.

Con il coaching e i suoi strumenti riusciamo ad aiutare, a supportare, le persone nella loro crescita, nel cambiamento, e nel potenziamento di se per essere felici e per vivere meglio la vita, il lavoro, le relazioni e qualsiasi altra cosa possa essere interessante ed utile per loro.

Spero di aver chiarito e di avervi dato un punto di vista più ampio su cosa è la nostra mente inconscia.

Ci sarà in ogni caso modo di lavorarci con i prossimi video blog.

A presto

Coach Daniele Petrocchi.